copertina ryzen 5000

AMD Basta! Smettila di surclassare Intel. Ryzen 5000 series

Decido di aprire questo articolo con un titolo molto provocatorio e poco ortodosso. È inutile però negare l’evidenza, AMD in pochissimi anni si è riuscita ad affermare come leader indiscusso sui processori (CPU Ryzen intendo). In una conferenza tenutasi l’8 Ottobre AMD ha mostrato i muscoli. Vediamoli insieme

Il mostruoso trittico (+1)
copertina ryzen 5000

Dopo l’annuncio dell’anno scorso, sui Ryzen serie 3000 a 7nm, Amd riesce a portare un miglioramento nettissimo sulle già ottime prestazioni della generazione passata. Il sistema a chiplet con cache e core unificati porta con se un improvement sull’IPC di quasi il 20%(mantenendo l’architettura 7nm TSMC). Traduco: sono state fatte diverse ottimizzazioni sul funzionamento interno che hanno portato una riduzione del tempo di elaborazione. Insomma sti Ryzen 5000 vanno una bomba!

 

Notizia brutta per Intel, dato che i suoi nuovi processori serie 11 arriveranno soltanto a Marzo/Aprile, lasciando sei mesi pieni alla casa rossa. Lisa Su (CEO di AMD) durante la presentazione, oltre che a parlare di varie collaborazioni con Sony e Microsoft per le console di prossima uscita, ha presentato  tre nuovi processori: Ryzen 9 5900X, Ryzen 7 5800X, Ryzen 5 5600X sempre in conformazione 12/24 8/166/12 core/threads. Sul finire però è apparso un leggendario Ryzen 9 5950X brandito come la miglior CPU da Gaming sul mercato, capace di raggiungere 4,9Ghz su tutti i core, 16 core e 32 Threads per essere precisi.

Come vanno queste bestie? (sulla carta)
copertina ryzen 5000

I già ottimi Ryzen di scorsa generazione eccellevano per prestazioni in multi-core, ma Intel vinceva sempre nelle prestazioni in single-core, essenziali per il gaming. Ecco...AMD è riuscita a colmare il gap e addirittura superare intel anche in single-core, pubblicizzandosi come il miglior produttore di CPU Gaming (e professionali ovviamente) del mercato. Dall’immagine in alto potete appunto notare la differenza di prestazioni in gaming (in 1080p) rispetto alla scorsa generazione, prendendo in esempio il 5900X e il 3900X (si, la serie 4000 l’hanno saltata e sono andati direttamente al 5 come nomenclatura).

 

 

Siamo tutti felicissimi che AMD ora comandi il mercato, perchè adesso per Intel sarà dura superarla. Il problema è che, come sempre in marketing, il capo fa i prezzi. Infatti AMD si è permessa di alzare i prezzi di ogni CPU di 50$ rispetto alla serie 3000 e 2000. Parliamo infatti di 799,549,499 e 299$ rispettivamente per il Ryzen 9 5950x, Ryzen 9 5900x, Ryzen 7 5800x e Ryzen 5 5600x. Bene ma non benissimo, dato che i prezzi italiani ancora non li sappiamo e difficilmente assisteremo ad una conversione $ to € di 1:1. Non ci resta che aspettare! Data d’uscita: 5 Novembre.

 

Questo articolo è finito, spero vi sia piaciuto. Sono Gabriele La Milia di thinktankita Tech e Games. Alla prossima!

Spread the world

Leave a Reply