Apple presenta iPhone 12: soddisfatto di tutto (o quasi)

Finalmente dopo mesi di trepidantissima attesa, tra rumor deludenti e non, ci siamo. Ci siamo perchè Apple oggi ha tenuto una conferenza dove ha annunciato diversi prodotti, oltre che agli indiscussi protagonisti: 4 nuovi iPhone. Procediamo con calma…

Homepad mini, l'Alexa dei ricchi.
homepadmini2
Apple Homepad mini in colorazione White

La presentazione apre con l’annuncio di un nuovo prodotto. No, non è la copia di Alexa, nè di un Google home. Quì parliamo di un prodotto innovativo. Consente di riprodurre musica e podcast grazie all’assistente Siri incorporato, che a vostro ordine suonerà i vostri brani preferiti direttamente da Apple Music o Amazon Music, creando un avvolgente suono a 360°. Se non bastasse ha un sistema di Smart home integrato, in modo da comandare luci, porte e altri gadget che accoppierete.

 

E fin quì potremmo ipotizzare che fa le stesse cose della concorrenza. Nell’Homepad mini troviamo però una funzione chiamata “Intercom”che permette di comunicare a distanza tra due utenti che hanno un Homepad o anche dall’automobile (con Apple auto come mostrato nella conferenza) In soldoni? 99$, probabilmente sulle 129€, anche se dei prezzi in euro non sappiamo nulla. Disponibilità 6 Novembre in colorazioni White e Space Gray.

 

Homepad mini
L'Homepad mini dall'interno. Ecco il mega speaker con audio avvolgente.
iPhone di 12th generazione. Benvenuto 5G!
iphone12Specs

Già dai primi minuti si evinceva il grande interesse Apple verso la connettività 5G. Effettivamente hanno fatto bene dato che il 5G ormai lo troviamo su dispositivi da 300€. Tutta la nuova lineup di iPhone supporta il 5G, d’altronde il chip è lo stesso: A14 Bionic. Scopriamolo insieme! 5nm, 6 core CPU e 4 core GPU con machine learning avanzato. Vi presento il chip più veloce mai montato su uno smartphone!

Adesso andiamo su ciò che realmente ci interessa: come sono sti nuovi iPhone?
iPhone 11 6.1
iPhone12

E si comincia con, probabilmente, l’iPhone più venduto di quest’anno e dell’anno prossimo! 6.1 pollici di diagonale con display Super Retina XDR OLED con una risoluzione e densità di pixel superiore alla scorsa generazione coperto da uno strato di vetro-ceramica (ceramic shield) in modo da attutire molto efficacemente gli urti. Il Nuovo design è certamente molto accattivante: profilo piatto, angoli accentuati (un pò in stile 5s) e retro riflettente. Certificazione IP68 cioè impermeabile a liquidi. Disponibili 5 colorazioni.

 

 

Fotocamera:

Presenta due sensori. Uno da 12MP UltraWide f2.4 e l’altro da 12MP Wide(il principale) f1.6

Sono state migliorate le foto in notturna (night mode) grazie al nuovo A14 che riesce ad elaborare meglio l’immagine.

iPhone 11 mini
i12

Apple aggiunge un nuovo prodotto alla sua lineup: il piccolo ed economico (economico si fa per dire) iPhone 12 mini. Display 5,4 pollici Super retina XDR, risulta ancora più piccolo di iPhone SE/8 pur avendo un display molto più ampio del canonico 4.7 pollici. Stesse caratteristiche tecniche di iPhone 12 e prezzo inferiore, ma lo vedremo nelle conclusioni.

iPhone 12 Pro e Pro Max
i12PRO

Con un design apparentemente più premium ecco iPhone 12 Pro e la sua variante Pro Max, presenti in quattro colorazioni e con tagli di memoria a partire da 128GB (gli iPhone 12 sono sempre da 64). Quest’anno i Pro sono un po’ più grandetti, 6,1(Pro) e 6,7 pollici(Pro Max).

 Quattro sensori fotografici per i Pro (o meglio dire 3+1).

12MP Ultra WIde f2.4

12MP Wide f1.6

12MP f2.0 teleobiettivo con zoom ottico 2,5x e digitale fino a 12x  (10x Pro)

Sensore Lidar, montato per la seconda volta su un dispositivo Apple (dopo iPad Pro). Consente autofocus rapidissimi anche con scarsa luminosità e un ricco ambiente AR in tempo reale (farò poi un articolo dedicato)

 

Tutti gli iPhone 12 hanno la possiblità di scattare foto in Raw (Apple ProRaw) e registrare video in 4k 60fps con HDR10.

Conclusioni e prezzi
i12-tutti-i-prezzi

Dei nuovi iPhone sono rimasto molto soddisfatto. Apple continua a puntare sulla praticità e sulla reattività, oltre che alla facilità d’uso, lasciando sempre i modelli Pro/Pro Max ad un target più “consapevole”. Il nuovo A14 sembra sorprendere, il comparto fotografico è di tutto rispetto e lato video, si sa, iPhone non si batte. Doveroso il 5G e la certificazione IP68. Sicuramente dei validissimi prodotti adatti a rimpiazzare le precedenti generazioni.

 

Cosa non mi piace? Il prezzo. Lo devo dire mi aspettavo di meno nella conversione in euro. Dobbiamo sborsare:

839€ iPhone 12 mini 64GB

939€ iPhone 12 64GB

1189€ iPhone 12 Pro 128GB

1289€ iPhone 12 Pro Max 128GB

 

 

Prezzi molto alti per avere in mano questi nuovi iPhone, considerando che Apple ha annunciato che troveremo nella confezione (oltre al telefono) soltanto il cavo di ricarica usbc-lightning: alimentatore e cuffie sono stati soppressi per ragioni di risparmio e inquinamento. Evidentemente iPhone 12 (intendo tutta la lineup) non è per tutti, ma non possiamo farci niente perché le regole non le facciamo noi!

 

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto. Da Gabriele La Milia è tutto. Alla prossima!

Spread the world

Leave a Reply