nintendo

Nintendo sta facendo soldi a palate con questo videogioco

Nintendo sta riempiendo le sua tasche in poco tempo grazie ad un videogioco in particolare. Leggete l'articolo per scoprirlo!

Non possiamo negare che Switch sia stata la mossa economica vincente di Nintendo. Dall’uscita, 3 Marzo 2017, sono state vendute ben 55,7 milioni di unità considerando anche Nintendo Switch Lite (dato aggiornato al 31 Marzo 2020). Questi dati molto elevati si spiegano dal fatto che Nintendo Switch ha molte esclusive, già dicendo solamente Mario e Pokémon dovrei aver reso l’idea. Ma l’articolo di oggi non interessa un gioco delle serie videoludiche sopra citate e non è neanche un gioco uscito molti anni fa. È uscito poche settimane fa, precisamente il 16 Marzo 2020. I fan più accaniti avranno già capito a quale videogioco mi riferisco, in caso contrario Tom Nook si sarà offeso. Ebbene si, Animal Crossing New Horizons sta facendo arricchire Nintendo. Parliamo di 13,41 milioni di copie vendute in 6 settimane. Cifre da capogiro considerando che il prezzo di lancio era di 69,90€ e ancora oggi non si trova a meno di 49,90€ (Amazon compreso).

Ma cos'è Animal Crossing?

In ogni gioco della serie Animal Crossing, il giocatore assume il ruolo di un umano che si trasferisce per un periodo indeterminato in un villaggio rurale abitato da animali antropomorfi. Il gameplay non è lineare: il giocatore non ha un obiettivo definito e viene incoraggiato a passare il tempo nel villaggio dedicandosi a diverse attività, come collezionare oggetti, piantare fiori o alberi e socializzare con gli altri abitanti. Tutti i giochi della serie si svolgono in tempo reale grazie all’orologio e al calendario intorni della console: in questo modo, il passare del tempo nel gioco riflette quello della realtà, evidenziando caratteristiche come le fasi del giorno e le stagioni. Alcuni eventi interni al gioco, come le festività o la crescita degli alberi, avvengono in determinati momenti o necessitano di qualche tempo per rivelarsi.

 

 

Una caratteristica degna di nota della serie Animal Crossing è l’alto livello di personalizzazione disponibile, la quale va ad interessare lo svolgimento del gioco. Il nome e il sesso del personaggio giocante vengono scelti dal giocatore all’inizio del gioco e il suo aspetto può essere modificato comprando vestiti (o creare per essi dei nuovi design) e accessori, oltre a cambiare acconciatura (introdotta in Animal Crossing: Wild World). Anche la casa del personaggio giocante può essere ammobiliata, decorata e ingrandita: questi può acquistare e collezionare mobili e posizionarli nella sua abitazione, cambiare carta da parati e tappeti. Fonte Wikipedia

 

Perché vende così tanto?

Innanzitutto i fan della saga aspettavano con ardore l’uscita di un nuovo capitolo Animal Crossing sulla console di nuova  generazione. Saranno il gameplay incalzante, la grafica accattivante, la caratterizzazione dei personaggi o le missioni che ti provocano dipendenza  gli elementi che rendono i capitoli della serie vendutissimi. Considerate che circa 1/3 dei possessori di Nintendo Switch possiede Animal Crossing New Horizons. Sicuramente la pandemia da Covid-19 ha contribuito alla vendita di New Horizons. I giocatori trovano nella loro isola un mondo parallelo, una completa oasi di pace e tranquillità in un mondo attualmente in ginocchio. E a voi piace la saga di AC?

 

 

L’articolo finisce quì vi ricordo di non perdere le ultime notizie relative al mondo Tech e Games nelle rispettive sezioni del blog. Alla prossima!

Spread the world

Leave a Reply