Leterature army

Natura e uomo: un rapporto complicato

Sentire il vento entrare dal finestrino e percorrere le guance lentigginose ed arrossate, vedere l’orizzonte ornato di una luce vermiglia mentre le colline sbiadiscono e la strada si fa stretta, ascoltare una musica che scandisce il tempo e fa perdere il pensiero in questo infinito paesaggio capace di far dimenticare gli affanni.