viaggiodiunosconosciuto

Parte quarta

Il tempo ci sfugge dalle mani, filtra attraverso le dita, scivola lungo i gomiti e gocciola per terra. Ogni giorno sempre di più la pozza ai nostri piedi diventa più profonda finché un giorno lo è abbastanza da non permetterci di respirare. Il tempo va sempre avanti, siamo noi che ci voltiamo indietro.

Parte terza

Fuori dal regno vigevano le leggi create dagli uomini. Esse erano divise in leggi divine e terrene. Un uomo stava per essere giustiziato secondo legge terrena e la sua anima sarebbe bruciata secondo legge divina.

Parte seconda

Arrivai dove un tempo un re cristiano aveva dato fuoco all’intera foresta e ai suoi abitanti per far sorgere il suo regno. Per mille anni è stato ereditato da dei figli che hanno dimenticato la potenza di chi li ha preceduti.