tiktok

Trump blocca il download di TikTok e WeChat. E in Italia?

Da domani 20 Settembre sarà impossibile scaricare da Google Play, App Store e store terzi le applicazioni TikTok e Wechat. Così recita il ban imposto dal presidente Donald Trump. Ne parliamo oggi in questo articolo evidenziando cosa accadrà per noi italiani a seguito di questo ban.

 

Breve riassuntino della faccenda

Il governo americano vuole bannare alcune app cinesi. Perché? Queste app sono accusate di monitorare e raccogliere dati degli utenti americani e darli al governo Cinese. Trump quindi, sotto consiglio del segretario di Stato Mike Pompeo, decise di istituire questo ban. Ricordo che già in India è presente questo ban. Le app interessate vanno oltre il singolo caso di TikTok, tra le tante troviamo anche WeChat, il “Whatsapp accessoriato” molto usato dagli orientali. Per tutti i dettagli vi rimando ad un mio articolo precendente.

 

Ritorno al presente
trump banna tiktok wechat

Che succede adesso? Ricapitolando: da domani nessun americano potrà scaricare TikTok e WeChat (non so se con una VPN questo sarà possibile, da testare). I servizi TikTok in USA saranno resi attivi fino al 12 Novembre 2020, per dare tempo ad Oracle (colosso americano in software e hardware) se decidere di comprarlo. Fino a quella data si potranno pubblicare video ecc senza però avere la possibilità di aggiornare l’app. Per quanto riguarda WeChat da domani il ban è attivo a tutti gli effetti, nessun utente americano potrà messaggiare o effettuare pagamenti con altri utenti. Se il vostro partner vive in America e l’unico modo in cui messaggiate è WeChat vi conviene subito cambiare piattaforma.

 

 

Cosa accadrà il 12 Novembre agli utenti TikTok qualora la trattativa con Oracle andasse in fumo? Ovviamente tutti gli utenti americani non potranno pubblicare più nulla o messaggiare. A detta della Cina “un bullismo” USA bello e buono.

 

In Italia al momento non accadrà nulla, quindi potete godere tranquillamente di tutti i servizi di tali piattaforme.

 

 

L’articolo di oggi è finito. Vi ricordo di non perdere tutte le notizie che accadono nel mondo Tech. Alla prossima! 

Spread the world

Leave a Reply